Home Edizione 2006 Contatti Link Mappa


 
icona  Presenti i marchigiani nel mondo

Ascoli. L’intervento del presidente  della  Regione alla riunione del Consiglio dei marchigiani all’estero 

EMIGRAZIONE;  SPACCA: “LE MARCHE MODELLO  PER IL  PAESE  ”

Le Marche  ambiscono a diventare  un   modello virtuoso  di comportamento  nelle  politiche  a favore  degli emigrati all’estero.

consiglio.jpgLo ha detto il presidente della  Giunta regionale, Gian Mario Spacca, intervenendo ad Ascoli alla prima  giornata dei lavori del  Consiglio  dei marchigiani all’estero. 

“Vogliamo costituire un esempio  per  l’intera  comunità del paese - ha detto il presidente -,  ma per riuscirci  dobbiamo  riannodare la tela, già solida, delle relazioni con il mondo degli emigrati”. Il momento  non è felice. “Ogni anno – ha ricordato -  paghiamo   80 miliardi  di euro  di interessi  sul debito contratto negli anni precedenti: questo  significa   tagliare i bilanci delle amministrazioni  locali, delle Province e della stessa Regione; soprattutto cominciamo a registrare dei tagli insopportabili dei servizi alle nostre comunità, come  quello  delle corse ferroviarie  tra Ancona e  Roma”.

consiglio dei marchigiani.jpgTuttavia, ha  proseguito  Spacca, nel caso delle politiche dell’ emigrazione, sono riconfermati  e rilanciati   gli impegni  assunti nei confronti  dei cittadini, compresi  quelli  emigrati nel mondo, con una serie di progetti finalizzati  nei settori dell’impresa, della  cultura, del turismo e della società.

Punto di riferimento  importante  sono i giovani, ovunque essi siano, e le donne; ma occorre  avviare collaborazioni concrete  per lo  sviluppo economico: l’ esperienza del Canada e dell’ Argentina  è stata  molto positiva nella ricerca di  forme  di sponsorizzazione  concrete  su  alcuni progetti specifici.

Ma c’è anche bisogno  di concentrare le iniziative, evitando dispersioni. Spacca ha,infine, ribadito la crescita della presenza  delle Marche  nel mondo, grazie anche  alle mostre e alle iniziative  culturali  internazionali che  hanno caratterizzato il 2007.